Come creare un canale YouTube che spacca

Come creare un canale YouTube
Inutile dire che essere presenti su YouTube oggi è diventato fondamentale se hai un’attività e se vuoi raggiungere la più ampia copertura di utenza.YouTube è il secondo motore di ricerca più usato dagli utenti ed essere presenti su questo social rafforza terribilmente il tuo personal brand, ma non basta avere un account, aprire un canale e caricare ogni tanto qualche video, di dubbia qualità.Occorre seguire delle regole, poche ma precise, che ti possano aiutare a creare un percorso di successo assicurato.Partiamo, quindi e vediamo di capire…

Come creare un canale YouTube vincente

  • Originalità: i video devono essere originali, inutile scopiazzare qua e là creando video di basso interesse, solo per essere presenti sul social. Con questi presupposti è inutile avere un canale. Se ti manca l’originalità o hai qualche dubbio per partire ti consiglio di iniziare a seguire qualcuno che ha già maturato parecchio successo e cercare di emularlo. Ricordati che devi prendere spunto ma non copiare perché tu, a tua volta, devi avere, appunto, la tua originalità.
  • Logo: come in ogni circostanza di business il logo rappresenta il marchio che ti raffigura, per cui, avere un logo che riporti la tua storia e i tuoi servizi è sicuramente il primo passo da considerare. Questo vale anche al di fuori di YouTube.
  • Il video di presentazione: come primo video ti consiglio di pubblicare un video che possa presentare ciò che fai, in modo che l’utente possa capire sin da subito chi sei, cosa fai, magari inserendo anche la tua vision e la tua mission aziendali.
  • Programmazione dei video: un po’ come la preparazione di un piano editoriale anche per i video è la stessa cosa. Occorre preparare un elenco di video, caricarli e schedularli nel tempo, in modo anche da abituare gli utenti nella pubblicazione dei tuoi video. Appena il tuo canale raggiungerà un margine di autorevolezza, saranno gli stessi utenti che non vedranno l’ora di ricevere la notifica di un tuo nuovo video.
  • Qualità dei tuoi video: la strumentazione che usi è fondamentale perché ti dà la possibilità di creare video professionali. Gli utenti davanti a questi video sono più portati a dare più attenzione e seguirli. Puoi anche usare uno smartphone l’importante che tu riesca a creare dei video in alta definizione. È terminata l’era degli anni ’90 (per fortuna…).

Il video quanto dev’essere lungo?

Ovviamente, come per i testi delle pagine e per gli articoli dei post sui blog, anche in questo caso vi sono diverse scuole di pensiero. Solitamente si valuta il tipo di video, ovvero, se parliamo di un video informativo o descrittivo la lunghezza dovrebbe oscillare da un minimo di 2 minuti, a un massimo di 5. Se parliamo di intrattenimento i minuti possono aumentare.

Viene da sé che la lunghezza comunque rimane relativa, l’importante che il contenuto rispetti le regole basi come originalità, qualità e che susciti interesse nell’utente.

Usa i tag, i meta tag e le descrizioni

Di fondamentale importanza sono l’utilizzo di questa triade poiché aiuta e nello stesso tempo potenzia la classificazione dei tuoi video sul motore di ricerca. Per i tag analizza molto bene il tuo settore intercettando gli argomenti e i tag dei video e dei canali molto popolari e replicali, usandoli sui tuoi video.Per le descrizioni, invece, sfrutta molto bene le keywords. Fai un’adeguata analisi delle parole chiavi, intercettando gli intenti e i comportamenti degli utenti, usali nei titoli e nelle descrizioni dei video. Credimi, è fondamentale.

Partecipa attivamente

Come su ogni social occorre avere una partecipazione attiva sul YouTube. Ciò significa che devi commentare, mettere like ai video che ti piacciono, invitare le persone ad iscriversi al canale (magari sfruttando anche altri social), commentare e condividere, rispondere ai commenti velocemente.

Ok, ma basta questo per spaccare su YouTube?

Questo appena descritto è il classico modo per avere una presenza notevole e soprattutto una crescita seria e professionale. C’è solo un problema: la velocità di questo progresso è troppo lenta.Come in ogni circostanza di business per avere successo occorre avere tanta pazienza e aspettare che i frutti sopraggiungano conseguentemente agli sforzi fatti. Noi però ti possiamo aiutare per velocizzare questa crescita in modo costruttivo e soprattutto economico e prevedibile.Col nostro servizio di vendita views puoi comprare le visualizzazioni affinché i tuoi video possano migliorare la loro visibilità, sia su YouTube, sia su Google. Stessa cosa per gli iscritti: puoi comprare gli iscritti per il tuo canale per essere percepito sicuramente più autorevole.Tutto questo comporterà una percezione maggiore da parte degli utenti che inizieranno a visualizzare i tuoi video e iscriversi al tuo canale in modo naturale, senza più spendere necessariamente soldi.
Tutti i prezzi esposti sono da intendersi I.V.A inclusa. I codici sconto NON si sommano ad altre eventuali promozioni in corso.
Ricevi offerte e promozioni direttamente nella tua casella e risparmia! Subito un codice sconto pari al 10%!!

Sendinblue Newsletter